kevin levrone

Kevin Levrone Shaw Ray e Dorian Yates raccontano le loro esperienze nel mondo del bodybuilding di alto livello e del doping in questo articolo che è una traduzione e adattamento dell'articolo di Muscular Development che trovate QUI in inglese.

E' noto che spesso quando si attribuiscono interviste ai grandi atleti, dietro ci possono essere dei ghostwriter ovvero delle persone che inventano e scrivono a nome di altri con notizie inventate o presunte.

Muscular Development è un magazine internazionale di alto livello, è questa serie di interviste è molto interessante. Vi invito però come sempre a leggere tutto con spirito critico e razionale e non prendere tutto ciò che è scritto per vero tenendo a mente che potrebbero anche essere notizie ritoccate o inventate, cosa che purtroppo avviene spesso in questo campo.

Legenda :

AAS= Steroidi Androgeni Anabolizzanti

SR = Shawn Ray

DY= Dorian Yates

KL= Kevin Levrone

Kevin Levrone - Shaw Ray - Dorian Yates - Confessioni - Premessa dell'autore

Ci sono sempre state un sacco di bugie e disinformazione riguardo gli steroidi ed altri farmaci per incrementare la prestazione. Le cose hanno preso una svolta quando internet ha reso possibile disseminare cattive informazioni ad una velocità e dimensione prima inimmaginabile. Negli anni recenti, abbiamo visto un fiorire di autoproclamati Guru ed esperti, molti dei quali postano anonimamente, proclamano su quali farmaci usare, come usarli ed in quali dosi.

Più di qualcuno ha ottenuto credibilità con il loro pubblico di riferimento dichiarento di essere un corrente o passato bodybuilder professionista, o di essere legato a loro, addirittura spingendosi così oltre da elencare in dettaglio i protocolli farmacologici dei top bodybuilder passati e presenti. Come si capisce, il loro motivo per fare ciò solitamente include il sollecitare i loro stessi servizi di consulenza come Guru dei farmaci, o in alcuni casi vendere direttamente i farmaci.

Riuscire a far parlare i pro sui farmaci, ed in particolare il loro uso personale, è una situazione difficile.

Ci sono le questioni legali di ammettere l'uso di farmaci illegali, così come il danno di pubblica immagine (nonostante chiunque abbia bazzicato l'ambiente del bodybuilding per un qualsiasi periodo di tempo sa bene che i farmaci sono parte integrante del gioco).

Perciò siamo andati da queste leggende viventi del bodybuilding, tutte ritirate da tempo, per avere informazioni reali sui farmaci: le loro opinioni, le loro esperienze ed usi e altro. Nessun argomento è stato escluso, e la loro franchezza e alcune risposte vi sorprenderanno. Ricordate, queste non sono informazioni di seconda o terza mano - per una volta vengono direttamente dalla bocca dei campioni. (Pubblicato originariamente nell'edizione di Febbraio 2015 di MD Magazine.)

LOWDOWN-ON-DRUGS-PART-1-INS2

Uomini dopati - Il Primo Ciclo

Domanda :

A che età avete fatto il vostro primo ciclo di steroidi? Pensavate di essere abbastanza grandi? Quale fu il ciclo, e che tipo di risultati vi diede?

Risposte

SR: Avevo appena fatto 20 anni e venivo dalla vittoria dell'overall al NPC Teenage National Championship in Atlanta, Georgia. Era un tempo di trepidazione per me. Sapevo che l'aspetto chimico era presente, nonostante ciò non avevo mai voluto che facesse parte della mia economia d'atleta.

Ma sapevo anche che c'erano effetti positivi che aiutavano la crescita, il recupero e la condizione, e che questi farmaci erano progettati per aiutare ed assistere i bodybuilder nei loro progressi e obiettivi competitivi. Mentirei se dicessi che non ero spaventato, ma come la grande maggioranza dei bodybuilder con un livello di successo minimamente credibile, avrei dovuto attraversare il ponte anche io ed andare dall'altra parte.

Ero sul punto di maturare e diventare la persona che sono, prendere decisioni da adulto e questa di sicuro fu una di quelle. Feci un ciclo molto leggero di Anavar e Winstrol V di sei settimane per quella gara, e mi ritrovai tra i vincitori di nuovo e solo 5 mesi dopo diventai il miglior bodybuilder teenager d'america. Ero a quel punto il miglior junior champion del mondo all'età di 20 anni.

Quello che fu strano per quanto mi riguardo circa l'introduzione di steroidi nel mio allenamento fu che credevo già nel mio potenziale genetico avendo vinto tutte queste competizioni giovanili nei precedenti 3 anni, ma iniziai a dubitare di me stesso appena uscì da quella categoria ed inizia a competere con ragazzi più grandi che erano più grossi e maturi di me. Sentivo come se i farmaci fossero un'aggiunta necessaria per il livello successivo delle competizoni, basandomi sulle informazioni che ricevevo costantemente da chi era più esperto nel gioco di quanto non fossi io.

Sentivo che mi sarei allenato più duramente, con più motivazione e più fame usando le droghe perchè mi veniva detto che "gli steroidi non funzionano semplicemente prendendoli, devi farli funzionare tu allenandoti più duramente di prima e facendo la dieta più duramente di tutti!" Sembrava un giochetto psicologico per fotterti la testa, ma sapevo anche che stavo disperatamente cercando di mettere i puntini sulle I e sbarrare le T per essere il migliore al mondo, non semplicemente uno bravo qualsiasi!

L'asticella fu alzata molto in alto per me ad ogni vittoria, ed il mio scopo nel bodybuilding era costantemente messo alla prova sottoforma del mio mentore, John Brown. Non mi permetteva di diventare compiacente, e portò il mio allenamento ad un nuovo livello quando iniziai con gli steroidi.

Ci allenavamo di più e più duramente di sempre, facevamo sonnellini necessari per il completo recupero ed aumentammo le calorie per la crescita ed il recupero. Erano cose che non facevano parte delle mie preparazione da teenager, perchè la vittoria è sempre stata facile per me in quegli anni.

Ora che le cose si erano spostate al livello superiore, la vittoria doveva essere meritata perchè l'ambiente competitivo era molto diverso! Non c'erano più ragazzini con cui confrontarmi ma uomini cresciuti con molti più anni di allenamento di me.

DY : Nel 1985. Avevo 23 anni e avevo deciso di fare la mia prima gara dopo un anno e mezzo di allenamento nel quale avevo avuto eccellenti progressi. Sapevo che gli altri che gareggiavano avrebbero usato i farmaci e volevo giocare ad armi pari.

Fu una decisione deliberata che non presi alla leggera, e lessi il più possibile sull'argomento. A 23 anni mi sentivo grande abbastanza. A quell'età sei pienamente maturo fisicamente hai raggiunto la completa altezza e così via. Anche se non mi allenavo da chissà quanto tempo, avevo già ottenuto uno sviluppo decente.

Ripensandoci, forse avrei potuto vincere quella gara senza usare nulla. Feci un ciclo "di massa" di 20mg di Dianabol al giorno, che mi portò da 215libbre a 235. Questi furono i risultati più drammatici che ho visto dagli steroidi. Feci 6 settimane di pausa senza nessun farmaco e dopo 8 settimane prima della gara iniziai ad usare 15mg di Anavar al giorno, ed un'iniezione di Primobolan a settimana di 200mg. Gareggiai intorno alle 210-215 libbre e vinsi la gara. I giudici EFBB (l'equivalente britannico del NPC) erano li e mi convinsero a rapressentare il regno unito la settimana seguente come peso massimo agli IFBB World Games. Feci il settimo posto e gareggiai con uomini come Berry de Mey e Matt Mendenhall, entrambi erano i pesi massimi amateur al top nelle rispettive nazioni all'epoca.

Kevin Levrone : Come ho detto, feci il primo ciclo di steroidi a 24 anni, quasi 25 a 6 sttimane dalla mia prima gara. Allora ero un uomo adulto e prendevo tutte le decisioni sulla mia vita da solo poichè entrambi i miei genitori erano morti. Mio cugino Chico venne a casa mia con una bottiglia di testosterone cypionate ed una siringa è disse "Ecco qua".

Ma non avevo idea di come caricare la siringa e fare l'iniezione e chiesi a lui di farmela. Non so neanche quanto me n diede, ma feci un'iniezione a settimana per sei settimane. Questo fu. La prima settimana, non successe niente.

Un'altra settimana passò e nulla. Iniziavo a pensare che gli steroidi non facessero nulla ma nella terza settimana iniziavi a diventare può forte improvvisamente e ad avere un aspetto più pieno. Mi allenavo ad un piccolo health club chiamato National Fitness, ma a quel punto decisi di iscrivermi ad una Powerhouse vicino dove vivevo a Linthicum, Maryland, dove andavano un sacco di powerlifter e bodybuilder di livello.

C'erano un sacco di ragazzi che usavano farmaci li... ed alcuni li vendevano anche. Non sapevo che avrei dovuto fare la dieta per la gara. Lavoravo tutto il giorno nelle costruzioni a quel tempo, e bruciavo un sacco di calorie. Le mie cene erano un doppio Whopper con formaggio da Burger King ed un gelato da Mc Donald's.

Prima del ciclo di sei settimane erano 198 libbre. Alla fine erano 206libbre con un aspetto molto più granitico. Vinse i pesi massimi e l'overall. Un anno dopo, feci la stessa cosa agli NPC Junior National e diventai pro ai Nationals alla fine del 91 a 2360 libbre.

Staccare i farmaci per un parte dell'anno

Credi che si debba staccare completamente dai farmaci per una parte dell'anno, o fai sempre "cruise" con dosi basse?

SR: Appena finiva il Mr Olympia ogni settembre, io non toccavo farmaci fino all'anno nuovo, ogni anno.

DY: Come detto, intervallavo 2 periodi di 4 settimane tra i miei 3 cicli da 8 settimane nell'off-season. Oltre a quello, ero sempre sotto farmaci a le mie dosi erano moderate.

Kevin Levrone : A circa metà della mia carriera ero diventato famoso per quanto tempo passavo senza usare farmaci. Per sei mesi pieni non usavo nulla. Le persone pensavano che ero pazzo o pigro facendo ciò invece di cercare di essere enorme per tutto il tempo. Ma una volte che vidi quanto rispondevo bene alle bombe, realizzai che non me ne servivano molte e sicuramente non mi serviva usarle per tutto il tempo. Potevo iniziare 12 settimane prima di una gara, e riprendere tutti i muscoli e definirmi in tempo per la gara.

LOWDOWN-ON-DRUGS-PART-1-INS3

I cicli riportati su internet

Vediamo sempre postati online da fonti anonime che dichiarano di essere a stretto contatto con i pro passati e presenti, i loro cicli. Li hai mai visti e ti sembrano veritieri?

SR: Non mi è mai veramente importato ne interessato in cosa gli altri atleti prendevano o come utilizzassero. Personalmente credo che quanto facessero fosse loro affare personale e non affari miei. La penso allo stesso modo con la vita sessuale delle altre persone. Intendo, realmente... perchè dovrebbero essere affari nostri, e a che scopo? E la loro vita ed il loro percorso - lasciamoli vivere come vogliono e fare ciò che vogliono finchè non fanno danno a nessuno.

DY : Non posso parlare per tutti, ma ho visto qualche ciclo attribuito a me e posso dire che erano assolutamente falsi. Ho visto un sito che dice di avere i cicli di tuti da Steve Reeves, ad Arnold a 50Cent. Ovviamente molti di loro sono inventati. Ho parlato con MD di quello che usavo 20 anni fa .

Sono sicuro che le cose sono cambiate da allora. Ma ora che sono ritirato e ho la libertà di dire quello che voglio ed essere onesto, gli atleti odierni hanno pressioni dagli sponsor e dai dirigenti per non discutere il loro uso di farmaci.

Tornando ai cicli ho visto postato quelli che dovrei aver fatto io - tutte stronzate.

Chi sa cosa usavo? Neanche mia moglie all'epoca lo sapeva. I soli ragazzi che lo sapevano erano i miei partner di allenamento. Leroy Davis fu il mio partner di allenamento per molto tempo, e tipicamente usava le stesse come mie. Sono sicuro che non è lui a postare i nostri cicli su internet.

LOWDOWN-ON-DRUGS-PART-1-INS1

Kevin Levrone : Salvo che i cicli vengano direttamente dai pro, come stiamo facendo in questo articolo, è quasi sicuramente una stronzata. Le persone provano a far passare tante di quelle stronzate come verità online, quando in realtà è solo qualcosa che si sono inventati o una loro opinione.

Non posso immaginare nessun pro prendere enormi quantità di farmaci ininterrottamente per anni senza soffrire di seri problemi di salute.Per molti ragazzi è una soddisfazione vedere questi cicli mostruosi dei campioni e dire "Ok, hanno questo fisico e vincono tutte le gare perchè si fanno tonnellate di farmaci, e per questo che io non sono come loro."

Le megadosi dei Pro attuali

Domanda :

Si parla molto della quantità di steroidi che gli attuali pro usano in questi tempi. Alcuni sostengono che il totale di milligrammi usati a settimana varia in un range da 3000 a 10000. Credi che sia possibile che i pro e i migliori amateur usino così tanto? E se è così, necessitano davvero così tanto e usano più di quanto dovrebbero?

Risposta:

SR : Molti di questi pro prendono grosse dosi di anabolizzanti, GH, insulina, alcol, tabacco, cibo, supplementi e così via.Alla fine secondo te davvero passo anche solo un minuto a pensare cosa fanno gli altri pro? Non posso farci nulla e non mi interessa quindi perchè dovrei pensarci? Non posso usare le informazioni su come usano i farmaci gli altri ed applicarle a me stesso come se potessi ottenere poi lo stesso risultato avendo un diverso DNA.

Io sono Shawn Ray e tutte le mie energie mentali e concentrazione vanno solo su di me, e cosa funziona per me è il risultato della conoscenza del mio corpo e basta fine della storia.

C'è il pensiero sbagliato nell'ambiente che prendere e fare le stesse cose che fa qualcun altro potrà donarti i suoi stessi risultati e fisico, ma questa idea è così assurda che non ha senso neanche discuterne.

Kevin Levrone :Non ho mai saputo cosa usavano in passato, e non so cosa usano ora.

So solo quello che usavo io e funzionava per me. Ad un certo punto, i recettori non funzionano più. Ci deve essere un punto in cui di tutto quello che prende ne funziona solo una piccola parte. Parli di ragazzi che usano 10gr di roba a settimana.

MA DAI! E' abbastanza per un cavallo di 2000libbre, non per un uomo di 250. Non ci credo. E se qualcuno stesse davvero usando quelle dosi, non è poi tanto intelligente, non gli interessa della propria salute.

Steroidi anabolizzati - I prodotti Fake

Intervistatore :Voglio aggiungere una cosa, molti hanno speculato che i bodybuilder odierni usano così tanto perchè i prodotti sono fake o sottodosati mentre prima la roba era tutta più vera e potente. Sei d'accordo?

DY : Ho sentito di dosi altissime usate al giorno d'oggi. Le persone vengono da me in UK e Spagna per essere allenate, e spesso sono sui 5000mg a settimana o più di anabolizzanti. E' totalmente inutile.

E credo che il fatto che in giro ci sia roba finta e meno potente sia in parte causa di ciò. Negli anni 90 tutto quello che usavano era di qualità farmaceutica. 250mg di testosterone erano sempre 250, e non dovevi preoccuparti che fossero 100 o 200.

Non c'era mercato nero o roba underground. Ora è il contrario. C'è davvero poca roba farmaceutica in giro. E' tutta roba underground fatta chissà da chi chissà dove.

Come puoi sapere cosa ti stai facendo? E' il farmaco che dovrebbe essere?

La dose è quella scritta sull'etichetta? Lo dubito.

Si fa molto più profitto a sostituire i farmaci con versioni meno costose o sottodosate. Sento ragazzi dirmi che stanno a 3 o 4 gr di testo a week. Stronzate! Se usassi davvero tutto quel testo, la pressione sanguigna schizzerebbe alle stelle  e avresti una ritenzione idrica da sembrare un pesce palla.

SR : Personalmente credo che ci sia un sacco di roba finta in giro, e gli atleti non si preoccupano di verificare la qualità dei prodotti. Ma so anche che molti ormai iniziano la loro carriera usando anabolizzanti senza aver neanche costruito le basi su cui costruire.

Se inizi direttamente con gli steroidi non hai nulla su cui perseguire la qualità muscolare perchè è tutto sintetico.

Questo lascia i ragazzi gonfi e voluminosi ma senza una vera base muscolare costruita dal sudore della fronte! Parliamo della mancanza di qualità muscolare di questi tempi rispetto al passato, che è evidente.

Kevin Levrone : Gli steroidi prima erano di maggior qualità. Poche aziende li producevano ed erano quasi tutte aziende farmaceutiche importanti. Syntex produceva Anadrol 2902 in capsule che erano da 50mg e molto forti.

Quello che c'è ora non regge il confronto. Il GH usato era Humatrope di Eli Lilly ed era il migliore.

Ora le persone lo ottengono dai pazienti di AIDS. Molti ragazzi usano merda cinese economica molto debole! Il Winstrol V che usavano era in fiale che cristallizava nella siringa.

Ora ci sono tonnellate di diversi farmaci da così tanti laboratori underground che non ho mai sentito. I ragazzi provano a chiedermi un parere su dei farmaci, e raramente so di cosa stanno parlando. Ma sono sicuro che la roba di oggi è spazzatura comparata a quello che avevamo 20 anni fa.

Anabolizzanti Bodybuilding - Più è meglio

Domanda :

L'atteggiamento sembra essere quello che "più è meglio".

Quanto credi che gli atleti debbano usare, c'è una differenza individuale con alcuni che hanno bisogno di poco ed altri che necessitano dosi più grandi?

SR : Sicuramente "di più è meglio" è una filosofia diffusa nel bodybuilding attuale e si capisce dalle dimensioni degli atleti. Ma ai miei tempi nel 90 gli atleti erano all'apice di volumi e massa!

Non c'e stata un 'era migliore per l'ambiente degli anni 90 e posso dire che usavamo solo una frazione di quello che usano oggi! La prova è la qualità muscolare.

Guarda alla condizione e dettagli dei pro del 90, inclusi i più grossi, e vedrai molta più qualità, separazione, densità basata su un base ben costruita precedentemente e anche la longevità delle loro carriere. Sapevano che era una maratona, non uno sprint. Quanti oggi ci sono solo per un anno e poi spariscono?

DY: Parlando per me, io prendevo la dose minima per avere progressi, se i risultati non erano soddisfacenti allora alzavo la dose quanto necessario, e questa è la logica da applicare.

Se puoi avere buoni risultati con 1000mg perchè prenderne 2000? Conosco powerlifter che prendevano 2000mg di testo cypionato a settimana. Era folle per noi! Non posso dire quanto sia il dosaggio medio necessario. Posso dire quello che era giusto per me.

Fino alla mia prima vittoria da Pro al Night of Champions 1991 ho sempre tenuto il mio totale sotto i 1000mg a settimana. Grandi quantità di test a settimana semplicemetne non erano usate nei 90 per quello che so dagli altri ragazzi. Facevamo uno stack con moderate quantità di test insieme all'Equipoise o al Deca ed usavamo gli orali con questo.

Ora con tutto quello che si trova nei laboratori underground, è molto comune per i ragazzi usare dai 3 ai 5 grammi di solo testo a settimana prima di aggiungere altri composti. Non so dirti gli altri che favevano negli USA io ero a Birmingham ma non mi avrebbe influenzato. Facevo a modo mio non mi interessava degli altri.

Kevin Levrone : Credo che quanto sia necessario dipende dalla persona.

Guarda alle dosi di tanti farmaci da prescrizione medica, come variano le dose da persona a persona. Una cosa su cui non sono mai stato d'accordo è il fatto che sia necessario continuare ad alzare le dosi per mantenere gli stessi risultati. Io non ho mai alzato il mio totale anche se facevo piccoli cambiamenti. I miei cicli andavano da 6 a 8 settimane, ed aggiunsi Novaldex come antiestrogeni.

Mettere massa non è mai stato un problema per me. Il mio peso off season era circa 278libbre, al mio primo Mr.Olympia ero circa 227libbre, stracciato fino alle ossa. Probabilmente è stata la mia miglior condizione di sempre. Sono stato 233libbre vincendo la Night of Champions qualche mese prima. Ho gareggiato molte altre volte tra 240 e 250, con il mio peso più alto da palco di 257. Tutto quello che cambiavo erano allenamento e dieta.

L'uso di GH ed Insulina nel body building

Domanda : è difficile trovare top amateur ed ancora di più pro che oggi non usano Gh ed Insulina insieme agli AAS. Ero lo stesso ai tuoi tempo? Credi che siano necessari per arrivare agli alti livelli odierni?

SR: La cosa triste di questa generazione è che nessuno vuole più parlare o leggere di allenamento ed alimentazione. Sono tutti ossessionati con i farmaci, a causa di questa mentalità da "gratificazione istantanea" del mondo di oggi.

DY: Usavo il GH nelle miei fasi di gara. La prima volta lo usai nella Night of Champions 1991 e Mr Olympia. Usai 4 unità al giorno durante la dieta, e non posso dire di aver notato una grande differenza.

Nella mia off season del 1992 raddoppiai ad 8 unità al giorno, e vidi risultati migliori. Avevo raggiunto uno stallo, e mi aiutò a riavviarmi verso il livello superiore. Feci ottimi guadagni quell'anno, ma esagerai con la dieta per la mia prima vittoria del Mr Olympia del 92 e così non si notarono.

Sapevo che sarei stato il più grosso sul palco poichè Haney si era ritirato, così la mia unica preoccupazione era quella di essere il più definito possibile.

Nel 1993, feci tutto come l'anno prima inclusi anabolizzanti e GH ma non esagerai con la dieta. Come risultati sembrava che avessi fatto estremi miglioramenti nella massa ma in realtà erano i guadagni di due anni prima.

Per quanto riguarda l'insulina, l'ho usata solo nel 1997 per l'offseason che mi avrebbe poi portato alla mia sesta ed ultima vittoria del Mr Olympia. Diventai più grosso di sempre ma non era muscolo di qualità, e il mio stomaco si gonfiò.

Alcuni credono di dover usare tutto quello che si ha a disposizione, per me l'insulina aveva un impatto globale negativo sul mio corpo. Mi impedì di raggiungere la mia condizione classica di cui andavo fiero. Massa grezza non è sinonimo di qualità!

Ero più grosso ma a scapito delle separazioni, tagli e definizioni muscolari. La stessa mancanza di separazioni che noto con i ragazzi di oggi insieme alle pancia gonfie. Non so bene quale meccanismo sia implicato. Puoi immaginare che la pancia gonfia sia data dall'ingrandirsi degli organi interni, ma se fosse così, la mia pancia dovrebbe essere ancora gonfia.

Kevin Levrone : il GH era ancora relativamente nuovo sulla scena quando ho iniziato a gareggiare da PRO.

Le persone ne fanno una questione importante, e c'era una grande hype. Ora chiarifico quello che ho detto prima sul fatto di non cambiare nulla nella preparazione. Ho usato il GH, l'ho provato due volte. Quando vinsi l'arnold classic nel 1996 a 257libbre, lo usavo due volte al giorno per le ultime 4 settimane prima della gara. Usai anche l'insulina per quella gara, due unità di Humulin R dopo l'allenamento con uno spuntino e un'altra con un altro spuntino più tardi. Per convenienza era anche quando mi iniettavo il GH.

Mi aiutarono a prendere più di 15libbre di peso, ma non era muscolo di qualità, come ha detto Dorian. Per me, io avevo un aspetto più morbido e acquoso anche se vinsi. Li riusai di nuovo l'anno dopo per l'Arnold e a quel tempo la mia condizione fu così pessima che feci ottavo.

Fu il mio piazzamento peggiore di sempre, e l'unica volta che rimasi fuori i TOP 6 da pro. Così dissi, fanculo questa roba (GH e Insulina). Feci il Mr Olympia quell'anno con un aspetto definito e taglia come sempre e poi feci 7 Grand Prix in Europa.

Li vinsi tutti tranne in Russia dove partecipò a sorpresa Ronnie Coleman. Tutto ciò mi fecero capire che GH ed Insulina erano negativi per il mio fisico. Mi gonfiavano l'addome e appannavano i miei tagli. Ti fanno diventare più grosso, ma non migliore. Per me migliore è migliore di più grosso!

Cicli steroidi - Un tipico ciclo pre contest e off season

Domanda : Quale era un tipico ciclo nel tuo momento competitivo migliore diciamo pre contest e off season?

SR : Non c'era niente di "tipico" nel mio approccio alla gare.Era differente ogni anni mi piaceva cambiare. Non c'era un momento preciso in cui iniziavo un ciclo o un giorno sul calendario che mi guidava per l'allenamento e la preparazione.

Mi allenavo tutto l'anno per i Mr Olympia qualche volta più motivato di altre. Avevo i miei periodi di riposo ma mai un data precisa per quando iniziare un ciclo nel mio percorso.

Non ho mai contato le calorie, pesato il cibo, misurato le mie parti del corpo o lasciato che la bilancia guidasse i miei progressi. Non avevo un interruttore da premere per inziare a prepararmi, mi preparavo per tutto l'anno.

DY : Non lo raccomando a nessuno, questo è quello che ho fatto io nel 1993 nelle ultime 12 settimane prima dell'Olympia :

Settimanalmente

test propionate – 300 mg
Parabolan  – 152 mg
Primobolan – 500 mg

Giornalmente

anavar – 50 mg
GH – 8 IU

Normalmente facevo 3 cicli da 8 settimane nella off season con roba base come Deca e D-bol. Facevo 4 settimane al dosaggio di picco, e dopo facevo un taper nelle successive 4 settimane per poi prendere 4 settimane OFF e ripetere.Ecco un ciclo tipico nella 4 settimane di picco :

Settimanalmente

testosterone 750mg

Deca 500mg

Giornalmente

Dianabol 50mg

Mi dispiace se questo delude qualcuno che si aspettava qualcosa di più estremo.

Kevin Levrone : Era una progressione semplice. Il mio primo ciclo fu solo test cypionato, una iniezione a settimana. Credo circa 400mg a settimana. Dopo che vinsi la gara nazionale decisi che volevo fare il pro, e lo feci l'anno dopo, rinforzando un pò le cose.

Aumentai il test a 600mg a settimana e aggiunsi 400mg di Deca e due anadrols al giorno, che è 100mg al giorno o 700 a settimana.

Questo era il mio ciclo off season dove presi 30libbre tra gli amaterus shows del 90 e 91. Per la mia preparazione, aggiungevo due fiale di Winstrol V di 50mg l'una, due volte a settimana così da arrivare a 200mg di Winny a settimana. 4 settimane prima della gara, smettevo di prendere testo deca e anadrol. Il test ed il Deca erano a lunga azione, così continuavano a funzionare per un altro paio di settimane.

A due settimane dalla gara, iniziavo a prendere 20mg al giorno di Halotestin in capsule. Arrivavo in gare con Winstrol ed Halo. I miei cicli più lunghi erano 12 settimane, quelli di fine carriera. I primi anni erano di 8 settimane.

Domande : Dorian sai che le persone quando in passato parlasti dei tuoi cicli di accusarono di essere un bugiardo e di sminuire l'uso di farmaci per far credere che i tuoi risultati non erano dovuti ad essi, che dici?

DY: Il ciclo esposto prima era del 1993 e circa 1,500mg a settimana totali. Non ho mai detto che non ho mai aumentato, nella off season sono arrivato fino a 2,5gr ma senza notare grossi miglioramenti rispetto a 1,500mg. Tutto quello che avevo era vero e potente.

Il Parabolan era in fiale da 76mg ed era potentissimo. Nessuno con cui ho parlato ne usava più di 3 a settimana. Sento di ragazzi che usano 1000mg di Tren che è allucinante. Se hai una grande genetica, non hai bisogno di megadosi. Davvero credo che Ronnie Coleman era natural quando diventò pro nel 1991 a 215 libbre.

I ragazzi che vengono da me e prendono i dosaggi più alti sono solitamente amatori che non hanno la genetica per diventare pro. Provano a recuperare usando tonnellate di farmaci ma non funziona così. Gli spacciatori vogliono far credere che tutti possono diventare pro bodybuilder e competere all Olympia., se solo sono disposti a prendere tonnellate di farmaci.

Non è vero, e i ragazzi che hanno bisogno di sentirselo dire sono illusi e si rifiutano di ascoltare. E come se stessi infrangendo i loro sogni ma nel frattempo stanno giocando d'azzardo con la loro salute per cosa?

I Farmaci preferiti

Domanda : quali erano i vostri farmaci preferiti off season e precontest?

SR: Non rispondo ed ecco perchè. ome bodybuilder che ha amato la purezza del bodybuilding ovvero allenamento, competizione, posing,preparazione, usare e prendere steroidi non è mai stato un aspetto divertente per me, e neanche discuterne.

Ho una forma di disprezzo per tutti i farmaci nel nostro sport, poichè li vedo come un male necessario che coesiste con il mio primo amore. L'ultima cosa che voglio è dire cosa usavo perchè può sembrare che io appoggi l'uso di steroidi e voglia incoraggiare alcuni individui a cercare quello che usavo io.

DY: Per me Equipoise era qualcosa che mi piaceva molto. Il buon vecchio D-bol fu il primo che usai ed è ancora il mio favorito sentimentalmente. Tutti i ragazzi negli USA amano il Winstrol. I pensavo facesse schifo! I siti di iniezione facevano sempre male per un pò e non credevo fosse niente di speciale.

Kevin Levrone: Test cyp, Deca e Anadrol hanno sempre funzionato bene per me. Questi erano la base, così come gli esercizi base, non puoi sbagliare con loro. Non posso dire di aver provato cosa a cui non rispondevo bene per il semplice fatto che non ho provato molte cose diverse.

Effetti collaterali steroidi - Le precauzioni per la salute

Che precauzioni prendevate per minimizzare le conseguenze negative dei farmaci? I vostri medici sapevano ciò che facevate?

SR: La prima cosa era che mi assicuravo sempre la qualità farmaceutica di quello che usavo. Controllavo regolarmente il mio sangue durante la carriera e ovviamente il mio dottore sapeva che ero un pro bodybuilder che voleva attenzione ai dettagli poichè la mia salute era più importante della ricchezza e successo come atleta di livello mondiale. Sapevo che il mio tempo come pro atleta era limitato nel grande disegno dalla mia vita.

DY :Approcciai il dottore di famiglia e gli dissi che usavo farmaci per competere ad alto livello. Fortunatamente non giudicò. Acconsentì a monitorarmi per assicurasi che stessi bene. C'erano dei rischi con l'uso di AAS, e aumentano con il tempo di utilizzo. Accettai questi rischi, e la salute era buona quanto ci si aspettava. I miei prelievi rivelavano i soliti stressor come un aumento degli enzimi del fegato e un abbassamento dell'HDL a causa degli orali. Al mio peso maggiore, solitamente quando ero 280-290 libbre, la mia pressione sanguigna era al limite dei valori alti. Ma ora ho 54 anni, sono ritirato d 17. Continuo a fare controlli per la salute. Non ho nessun organo accresciuto tranne per un "cuore d'atleta" leggermente grande che è molto comune. La mia prostate è normale. Magari sono solo fortunato, ma credo anche che mantenere il mio uso moderato ha qualcosa a che fare con ciò.

KL: Iniziai a lavorare con il dottore nel 1991, non appena decisi di vincere le nazionali. Gli dissi cosa facevo ed acconsentimmo ad assicurarci che stessi il più in salute possibile.

Anabolizzanti effetti collaterali

Quali effetti collaterali avete sperimentato, e sono svaniti alla fine dei cicli?

SR: L'unico effetto che ho sentito era il senso di mancata completezza! Dovevo aumentare il volume su tutto quello che facevo fisicamente in palestra. Dovevo far funzionare i farmaci lavorando più duramente! Usati da soli, non sono uno stimolo sufficiente per andare in gara contro ragazzi più pesanti di me di 50libbre e più alti! Mi allenavo ad un livello superiore e ero in controllo della mia dieta per assicurarmi che i farmaci avessero portato al massimo livello che volevo.

DY : Come ho detto, un incremento della pressione e degli enzimi del fegato, ed una riduzione nel coloesterolo buono. Il basso HDL era la cosa che più mi preoccupava perchè collegato a problemi cardiaci. Ma tornò normale. Ora vivo differentemente. Quando ero competitivo, non ho mai bevuto un bicchiere di alcol. Non volevo stressare il mio corpo ancora di più di quello che facevano gli AAS.

KL: Dimmi che sono fortunato, ma non ho mai avuto nessun effetto collaterale. Mai gyno, mai caduta di capelli o brufoli. Un pò di ritenzione idrica ed aumento degli enzimi del fegato quando usavo gli orali come a tutti, ma una volta interrotti tutto tornava nella norma.

DNP come brucia grassi

Un farmaco spaventoso che sembra nuovo è il DNP che sembra responsabile per molte morti. Lo conoscevi?

SR: Per quello che so non esisteva ai miei tempi.

DY: Niente di nuovo. E' in giro da 100anni. Nessuno che conosco lo ha usato. E' una veleno che aumenta la temperatura. Usavo il clenbuterolo per bruciare il grasso ed era più che sufficiente. Non ho mai usato tiroidei. Non mi servivano sno sempre stato magro di natura e a volte perdevo grasso così velocemente che era scocciante!

KL: Mai sentito fino a forse un anno fa.

Synthol ed oli locali

Oli locali some il synthol sono molto usati per migliorare la pienezza di alcune aree come braccia e spalle. Lo trovi accettabile? O alla stregua di protesi ai polpacci e petto?

SR: Questo è uno sport da adulti. Chi vuole usare Synthol può. Non si conosco gli effetti a lungo termine mentre negli steroidi si sa che una volta smesso gli effetti negativi scompaiono. Mi fa triste pensare a chi usa Synthol, è sintomatico di problemi più profondi di voler essere il miglior Bodybuilder.

DY: Ho visto usarlo dagli inizi dei 90, io non l'ho mai usato. Non è bodybuilding non stai costruendo con le tue forze stai solo iniettetando roba, lo trovo scorretto.

KL: Ho sconfitto ragazzi che lo usavano come Nasser. Mi sembra che Flex disse di averlo usato. Quello che so è che niente batte la genetica ed il duro lavoro. Il Synthol fa apparire distorti e togli i dettagli che dovresti vedere. Io sono old school. Facciamo parlare i muscoli. Per me è uno svantaggio usarlo, sembri stupido e si vede che è finto.

Le morti recenti

Abbiamo assistito a parecchie morti recentemente. Hai paura per te, che puoi vivere meno di quanto avresti potuto non usando niente?

SR: Dobbiamo dire che molti sarebbero ancora se non fosse per il consumo e la preoccupazione per gli steroidi. Ipertrofia cardiaca, obesità e così via sono tutti fattori in queste morti premature.

Dovrebbe servire a stimolare a fare controlli e mantenere un a buona salute post competizione come avvertire sull'abuso di steroidi. Possiamo incolpare tante cose quando muore un bodybuilder. Se morisse in un incidente d'auto si direbbe che è stato a causa della sua grossezza!

Troppi atleti muoiono presto e l'unica cosa che possiamo fare è prestare attenzione ai segnali e fare sempre controlli. Se si usa, usare moderazione.

Gli atleti devono sapere perchè usano ed avere chiaro il confine tra uso ed abuso.

DY: Come Bodybuilder prendiamo rischi calcolati. Ora vivo in maniera salutare ed è tutto quello che posso fare. Mi dispiace per chi è morto presto. Ma dire che sono tutti attacchi di cuore è sbagliato. Sonny Schmidt ha avuto il cancro, Paul De Mayo overdose di droghe ricreative, e probabilmente medicinali da prescizione sono responsabili per Mike Mentzer. Momo Benaziza è morto per diuretici che a differenza degli steroidi possono ucciderti subito.

Probabilmente anche Andreas Munzer. i diuretici si usano molto ancora oggi e sono pericolosi per i reni. Non c'è dubbio che abusare di AAS sia molto pericoloso. Ma è anche mostrato che la TRT in chi ha bisogno riduce i rischi di certe condizioni croniche.

KL: Non ho paura non mi interessa, perchè sono sempre stato moderato nell'uso e ho passato più tempo OFF dai farmaci che tutti i miei colleghi. Solo gli esami medici ti possono dire cosa ha ucciso queste persone. La cosa più pericolosa sono i diuretici che ti possono uccidere in poche ore. Steroidi e GH possono portare problemi ma a lungo termine. Ero li quando ho visto morire Benaziza.

Ma sai cosa? Devi ancora vedere un campione Olympia morire prematuramente. Credo che usino molto meno di quello che le persone credono. E' chi non ha la giusta genetica che esagera e prende rischi maggiori per superare chi ha una genetica migliore e risponde meglio ai farmaci.

Terapia di sostituzione ormonale (HRT)