evidenze silenziose
Sto leggendo il libro "The Black Swan" di Nassim Nicholas Taleb che tratta l'argomento degli eventi improvvisi, enormi e completamente casuali su dei quali non si ha controllo e soprattutto che sfuggono alle leggi della statistica e che non vengono mai previsti e presi in considerazione fin quando non avvengono dopo i quali si danno quasi per scontati.
 
Sono a circa metà, ma è un libro davvero bello che ti cambia molte prospettive su come vivere la vita.
 
In questo post voglio soffermarmi sul concetto di "Silent evidence" cioè le evidenze silenziose ovvero tutte quelle evidenze\prove\fatti che vengono semplicemente dimenticati e non considerati dai media,dalle persone e finiscono per essere dimenticate anche dalla statistica.
 
L'autore porta alcuni esempi tra cui quello delle autobiografie di successo.
 
Solitamente le persone di successo scrivono (o si fanno scrivere dai Ghost Writer) autobiografie e magari poi anche corsi e metodi su come avere successo, con i quale fanno bei soldi.
 
Taleb argomenta come ci si dimentichi sempre di quelli che hanno fatto le stesse cose di coloro che hanno avuto successo... ma con meno fortuna, non ottenendo nulla e quindi finendo nel dimenticatoio.
 
Di come la differenze tra chi ha successo e chi no molto spesso è pura e semplice fortuna, inteso come un evento casuale determinante che si è manifestato per i fortunati e non per gli sfortunati. (o vice versa in caso di evento negativo)
 
Della serie per farla facile "la storia la scrivono i vincitori."
 
Un altro esempio che porta è quello dei giocatori d'azzardo e il mito della "fortuna del principiante" riportando come oggettivamente alcune statistiche sembrino confermare che i principianti abbiano inizi fortunati... ma indagando meglio risulta evidente come i principianti che iniziano a giocare ma sono subito sfortunati e perdono tutto, semplicemente smettono di giocare mentre quelli che inizialmente sono fortunati continuano a giocare, di conseguenza la statistica è falsata perchè tutti i principianti che continuano a giocare ovviamente sono quelli che hanno avuto un inizio fortunato!
 
Altro esempio è quello del "fisico da nuotatore", l'autore argomenta sul mito che fare piscina porti a sviluppare un fisico longilineo definito con muscoli "lunghi" da nuotatore, ma poi sottolinea come in realtà la correlazione sia esattamente il contrario, chi geneticamente è predisposto ad avere un certo tipo di fisico si trova ad eccellere nel nuoto e quindi nelle piscine di un certo livello si vedono tutte fisicità di un certo tipo perchè chi geneticamente ha una struttura diversa e non è portato per il nuoto semplicemente smette di praticarlo quantomeno ad un certo livello (il ragionamento vale per ogni tipo di sport ed attività)

Le evidenze silenziose nella vita quotidiana

Questi concetti che da una parte possono sembrare banali e da un'altra shokkanti a seconda di come uno ha sempre ragionato e guardato alla vita intorno a sè, sono molto importanti e possono essere contestualizzati alla vita di tutti i giorni, anche nel nostro ambiente di palestra e alimentazione.
 

 

Pensiamo a Cristiano Ronaldo, che ha uno dei fisici più invidiati nello sport facendo il calciatore.

evidenze silenziose

E' un atleta pazzesco, che si cura e si allena ogni giorno, abbina gli allenamenti di calcio a palestra ed attività di recupero.

Quanti calciatori fanno anche palestra e si curano fisicamente ? Tantissimi.

Quanti hanno il fisico e le prestazioni di Cristiano Ronaldo ? Pochissimi, come lui nessuno.

Non è quello che fa Ronaldo a renderlo tale, ma è Ronaldo ad essere tale (genetica) ed esprimere al massimo quello che è portandosi al suo massimo potenziale tramite gli allenamenti e lo stile di vita che conduce che sono perfetti PER LUI e non per altri.

Di persone che si allenano come Ronaldo e si impegnano come lui ce ne saranno sicuramente tantissime ma restano nell'ombra e non raggiungono quei risultati perchè non sono Ronaldo, sono evidenze silenziose.

Pensate a tutti quelli che IN BUONA FEDE giurano che una certa dieta o un certo esercizio gli abbia dato risultati incredibili.
 
Molto probabilmente dato che non esistono esercizi o diete magiche, sono semplicemente coloro che non sapendolo hanno avuto la fortuna di essere perfettamente predisposti per quegli esercizi o diete (genetica) e quindi ne hanno ricavato gli stimoli perfetti nella situazione perfetta per ottenere i migliori risultati.
 
Infatti puntualmente poi altri soggetti che gli danno ascolto ma sono DIVERSI e non hanno la stessa fortuna facendo le stesse cose non ottengono minimamente risultati paragonabili.
 
Possiamo inquadrare da questo punto di vista tante cose, anche la medicina e la fisioterapia ad esempio, sappiamo bene come ci sia tanta variabilità genetica nella risposta ai farmaci ed alle terapie, alcune persone che veramente hanno ottenuto risultati miracolosi o quasi da determinate pratiche e giurano sull'affidabilità del metodo in totale buona fede... semplicemente non realizzano che sono state "fortunate" intese come adatte, al momento giusto, per quelle determinate pratiche.
 
Quindi in conclusione, quando ci vengono professate le incredibili qualità ed efficacia di qualcosa, che sia un allenamento, una dieta, un percorso universitario, una terapia medica, o modo per fare soldi o altro da persone che VERAMENTE ne hanno ottenuto risultati importanti... prima di fare la correlazione semplice "tizio ha fatto X, ha ottenuto Y, quindi X fa ottenere sempre Y" non dobbiamo dimenticare di tutte le persone (probabilmente statisticamente molte di più) che applicando le stesse identiche cose hanno ottenuto nulla o molto meno.

Di esempi ne potremmo fare tantissimi :

L'amico che giura, ed oggettivamente ha ottenuto ottimi risultati in termini di dimagrimento eliminando pasta e pane, quando sappiamo che di per sè questi alimenti come tutti gli alimenti non sono nè buoni ne cattivi, magari questo amico aveva un debole per essi e tendeva a non riuscire a regolarsi con le porzioni una volta iniziato a mangiare... quindi eliminandoli ha risolto il problema a monte riducendo molto l'apporto calorico ma per una persona diversa con gusti ed abitudini diverse potrebbe non essere la stessa cosa e non far ottenere gli stessi risultati.

L'amico che giura di aver ottenuto risultati muscolari incredibili allenandosi solo con gli esercizi di forza ad alti carichi e basse ripetizioni, ed è vero, magari questa persona però aveva una predominanza di fibre bianche, leve adatte a svolgere al meglio questi esercizi, articolazioni robuste che non subivano infortuni facilmente e amava questo tipo di allenamento quindi lo eseguiva con motivazione e gioia traendone il massimo. Per un soggetto diverso con diversa composizione di fibre muscolari, diverse leve, diversa resistenza agli infortuni, e che era meno entusiasta verso questo tipo di allenamento... i risultati non saranno gli stessi.

 Dobbiamo tenere conto delle evidenze silenziose che tutti sempre dimenticano e che chi è specializzato nel marketing spesso sfrutta a suo favore per far apparire qualcosa molto più efficace e correlata a determinati risultati di quanto non sia (se usi questo integratore otterrai questo risultato, se fai questo allenamento otterrai questo etc), escludendo cose come fortuna, contesto, differenze individuali etc.
 
Ci piace credere che il mondo sia semplice ma in realtà è estremamente più complesso di quanto crediamo, anche nelle piccole cose.
Il libro in italiano lo trovate QUI
Potete approfondire il discorso leggendo anche questi articoli :

FISICO PERFETTO : DIVENTA LA VERSIONE MIGLIORE DI TE STESSO