genetica massa muscolare

Ricordate quando parlavo di quel ragazzo che seguo che in pochi mesi aveva avuto un incredibile aumento di peso, senza mettere un filo di grasso o quasi ?

Ve lo presento : Giovanni.

dal 2 settembre 2017 quando pesava 68kg al 23 marzo 2018 che pesa 84.
16kg di massa in poco più di 7 mesi con un aumento di massa grassa praticamente irrisorio.
Foto fullbody, senza pose, da tutti e 3 i piani principali, senza particolari luci o altro.

Direi che basta guardare la proporzione tra corpo e testa per notare la differenza.

Qualche metodo o dieta particolare? Assolutamente no.

Potrei dire che abbiamo fatto qualche allenamento speciale e che io ho qualche super metodo segreto, ma non è così.

Abbiamo semplicemente lavorato bene, io ho cercato di cucirgli addosso l'allenamento per le sue esigenze, struttura fisica e routine quotidiana consigliandogli di tenere dei macro idonei.

Lui si è impegnato a seguire tutto.

E' venuto da me all'inizio, dicendomi che non c'era verso di aumentare di peso, non ci riusciva proprio ed era sempre stato magrissimo.

Faceva e fa un lavoro che lo portano a fare moltissimi passi al giorno.

Quindi nei primi tempi in maniera molto semplice, allenamento didattico impostato per sviluppare prima la propriocezione e capire bene il concetto di tenere la tensione sui muscoli e non andare semplicemente attraverso i movimenti spostando pesi (e lo faccio con tutti i nuovi clienti le prime settimane per assicurarmi che lavorino all'interno della serie come voglio io, curando ogni singola ripetizione come voglio io) e poi a sviluppare su queste nuove capacità acquisite, un capacità di lavoro ovvero di sviluppo e sopportazione di volumi sempre maggiori.

Cosa che gli ha nel tempo anche "attivato" la fame, all'inizio fateva molta fatica a mangiare il necessario e doveva forzarsi, nel tempo è diventato sempre più facile.

Quando a metà percorso abbiamo fatto un minicut, non tanto per abbassare la bf quando per riassestare un attimo le cose e dare tregua al metabolismo ed allo stress di una costante ipercalorica, per poi sfruttare gli effetti di una breve ma intensa ipocalorica con una iper successiva, mangiava più calorie di quando abbiamo inziato ma aveva molta fame (mentre all'inizio doveva forzarsi per mangiare abbastanza).

Lui potrei usarlo come esempio quando parlo di ALLENABILITA' e GENETICA NON VISIBILE.

Livello base di partenza basso, pochi muscoli, molto magro, molto esile.

Risposta agli stimoli (allenabilità) altissima.

Seguo altri ragazzi che sono partiti da una situazione molto simile con una struttura fisica simile, nessuno ha avuto la sua risposta agli stimoli. Qualcuno è migliorato molto ma non così tanto, altri poco.

Perchè la risposta agli stimoli non è uguale per tutti, l'allenabilità è un fattore genetico determinate ma a differenza della struttura fisica di base, non può essere giudicata fin quando non vengono imposti al corpo gli stimoli giusti per un tempo adeguato.

Alimentazione

Attualmente Giovanni è sulle 3600kcal di media, valore che abbiamo trovato consono per la sua fase di massa.

Senza forzare i carboidrati come molti "ectomorfi" fanno, anzi nell'ultimo programma aveva i grassi a 120grammi e le proteine a 200.

Tantissimi rispetto alle linee guida? Si, ma le linee guida si adattano al soggetto, a carbo alti oltre a far fatica a mangiare quantità di cibo maggiori (i carbo sono meno densi di calorie dei grassi 4cal/gr vs 9cal/gr) stallava subito... quindi abbiamo ascoltato i feedback del corpo.

Per il resto nulla da aggiungere all'alimentazione perchè io non fornisco mai alcuna dieta, solo indicazioni sui macros e come tenerne conto. Scelta dei cibi, timing ideale, porzioni e quant altro lo decidono le persone in libertà in base alla loro giornata ed esigenze, io ovviamente cerco di consigliarli al meglio in base a ciò ma nulla di più o li mando da un caro amico nutrizionista di cui mi fido ciecamente se vogliono la dieta.

Allenamento

Anche sull'allenamento nulla di magico : frequenza media sui 5 giorni a settimana a volte in semplice upper lower altre in split per gruppi muscolari, variando ciclicamente frequenza e volume dei vari gruppi e avendo sempre ogni mesociclo una progressione di volume su alcuni gruppi in cui l'ultima settimana si fanno anche più del doppio delle serie totali rispetto alla prima, mentre altri tenuti in mantenimento.

Lavoro su tutti i fronti, da triple pesanti a cedimento tecnico sui multiarticolari sinergici, fino a serie cumulative di 100 e oltre reps di pura densità su esercizi di isolamento.

Jumpset e serie classiche. Esercizi classici ed altri meno comuni. Corpo libero e macchine.

Data la sua struttura per esempio non abbiamo usato distensioni orizzontali con bilanciere su panca, ma solo floor press con ponte su cui è arrivato a fare un tripla con 130kg per il resto manubri,cavi, e macchine.

Anche il Back Squat poco usato a favore del front, anche li arrivato ad una tripla con 130kg.

Con lui non c'è stata ancora possibilità di fare un allenamento di persona, il percorso è stato svolto online, ma come faccio sempre perchè non so lavorare altrimenti, gli ho chiesto più video possibili delle esecuzione e delle varie serie per valutare per quanto possibile la qualità dell'allenamento oltre a fornigli indicazioni più precise possibili sulle esecuzioni, le sensazioni da ricercare, i tempi di esecuzione di ogni singola fase di ogni ripetizione per ogni esercizio.

Ci tengo a ribadire che abbiamo lavorato con qualità e da parte mia come faccio con tutti ho cercato di essere più preciso e puntiglioso possibile, ma non c'è stata nessuna magia.

Il merito è tutto suo che si è impegnato al massimo e a cui la natura ha donato una grandissima allenabilità.

Spesso si fanno discorsi su quanto si può crescere da natural, molti già pensano che 16kg puliti è impossibile metterli in una vita figurasi in 7 mesi.

Lui ci è riuscito, altri davvero non li mettono in una vita intera.

Certo è ovviamente da sottolineare che partiva sottopeso di parecchio (HP - 16) e quindi all'inizio (12kg i soli primi 3 mesi) è salito molto rapidamente fino a raggiungere l'HP (altezza/peso) 184cm x 84kg con BF bassa come vedete in foto.

Non ci sono metodi, allenamenti o diete.
Semplicemente c'è il lavorare bene, cercando di cucire tutto adosso al soggetto (siamo tutti diversi) seguendo dei PRINCIPI GENERALI di base.

Il resto lo fanno impegno e genetica.

Leggi anche 

GENETICA MUSCOLI ALLENAMENTO : QUANTO I GENI INFLUENZANO I RISULTATI ?