fitness

Culturisti mastodontici che pubblicizzano amminoacidi e creatina.

Modelli stupendi con addominali granitici che sponsorizzano creme dimagranti e macchinari per fare gli addominali a casa.

Modelle stupende con corpi divini che promuovono diete commerciali assurde, probabilmente senza averle mai provate.

Articoli dai titoli accattivanti come :

" Come ottenere il fisico di Cristiano Ronaldo "

" La dieta di The Rock per la massa muscolare "

" L'allenamento di Zack Efron per Baywatch "

"La scheda di Brad Pitt per ottenere un fisico da Fight Club "

"L'allenamento per tonificare i glutei di Belen Rodriguez "

al cui interno vengono sponsorizzati i prodotti (ovviamente nel 90% delle volte inutili ed assolutamente non correlati con il risultato che vorrebbero promuovere) più disparati, creme, diete, integratori, allenamenti, libri etc.

Benvenuti nel mondo del Body Building, del Fitness e del Wellness !

Dove le linee tra realtà e finzione, tra benessere e patologia, tra professionalità e truffa... sono sempre più sfumate e quasi non si vedono più!

Non ci trovate niente di sbagliato in tutto ciò ?

La parola d'ordine è solo una : ILLUSIONE.

La più grande bugia del Fitness

Il mondo del Fitness e tutti i suoi derivati (dal Body Building estremo al Wellness) ha tanti problemi.

E' poco regolamentato, mancano albi professionali seri e di conseguenza manca sia controllo qualitativo che rispetto dei diritti lavorativi dei professionisti che lavorano in questo ambiente, e ciò di rimando porta scarse garanzie e rispetto dei clienti.

C'è grande confusione di obiettivi.

Molti "professionisti" sono improvvisati alla ricerca del guadagno facile, senza adeguati studi ed esperienza pratica e ovviamente senza alcun reale titolo di studio o professionale (a causa della suddetta scarsa regolamentazione) che non sia il diplomino di qualche ente di promozione dalla validità praticamente nulla.

Ma il problema più grande, a mio modo di vedere, è il fatto che tutto l'ambiente ed il mercato derivato è basato non sulla competenza, non sul benessere, non sui risultati, ma.. sull'ILLUSIONE.

Che messaggio vuole mandare il culturista professionista - che chiunque abbia frequentato un palestra per più di due settimane sa che utilizza numerosi farmaci di vario tipo per sviluppare il proprio fisico - rappresentato sulla confezione di amminoacidi o creatina ?

Ovviamente che utilizzare quell'integratore sarà importantissimo per sviluppare quel fisico, che quell'integratore è uno dei segreti dietro l'incredibile muscolarità di quel culturista.

Che messaggio vuole trasmettere il modello fighissimo con gli addominali d'acciaio che sponsorizza le creme brucia grassi e i termogenici ?

Ovviamente, che l'utilizzo di quegli integratori è il segreto per raggiungere quel livello estremo di definizione, e quella forma di addominali.

Che messaggio vuole trasmettere l'arzillo 50enne in piena forma, con muscoli tondi e bello definito, che con il suo sorriso smagliante promuove la crema o l'integratore per "aumentare naturalmente i livelli di testosterone e restare giovani" ?

Che quello è il segreto del suo benessere, della sua vitalità, del suo corpo giovane... di certo non il testosterone settimanale sostitutivo e le unità di ormone della crescita che utilizza come terapia "anti invecchiamento"... (prassi comunissima in America specialmente tra persone dello spettacolo e professionisti benestanti)

Che messaggio vuole trasmettere la modella stupenda di turno con un girovita perfetto e neanche un pò di cellulite, che sponsorizza la dieta del momento, magari a base di tisane ed erbe esotiche costose ?

Sicuramente non sta dicendo che lei ci è nata super figa, che fa la modella da quando aveva 12 anni ben da prima di allenarsi e che non ha mai fatto la dieta che sponsorizza e che anche con tutto l'impegno del mondo le ragazze comuni che non hanno la sua genetica "da modella" non potranno ambire ad avere il suo fisico...

..ma che quella dieta è "il segreto".

Tutte queste persone stanno vendendo la stessa cosa : UN' ILLUSIONE.

L'illusione del "potete essere come me se comprate il prodotto giusto, fate la dieta giusta, fate l'allenamento giusto."

Perchè vendere illusioni ? Perchè è remunerativo.

Quando le persone seguono una speranza, un'illusione, rincorrono qualcosa... anche se inconsciamente sanno bene che non lo raggiungeranno mai... sono disposte a tutto. A spendere, a fare sacrifici.

La realtà è molto più dura da accettare.

Come dice il detto :

"E' molto più facile accettare una dolce bugia che un'amara verità"

Nessuno vuole sentirsi dire che non sarà mai grosso come The Rock, non avrà mai l'addome di Zac Efron o di Brad Pitt, non avrà mai il culo di Belen o Michelle Lewin.

Ma è la verità.

Ne ho scritto ampiamente.

NON PUOI DIVENTARE COME NESSUNO. DIVENTA LA VERSIONE MIGLIORE DI TE STESSO.

PER AVERE IL FISICO DI UN ATLETA, BISOGNA ALLENARSI COME LUI?

GENETICA MUSCOLI ALLENAMENTO : QUANTO I GENI INFLUENZANO I RISULTATI ?

Ma lo voglio ribadire.

Nessuno può diventare come un'altra persona.

Non puoi sviluppare il fisico di qualcuno diverso da te stesso.

Ogni persona è unica. Ha una genetica unica, che significa avere una struttura fisica unica, un profilo psicologico unico, una risposta ai farmaci, alla dieta, all'allenamento unico, un potenziale minimo e massimo unico.

Ogni persona ha una storia unica. Il che significa avere un punto di partenza unico, una difficoltà iniziale unica, un percorso unico.

Un ragazzo può prendere gli stessi farmaci di The Rock, fare lo stesso allenamento, la stessa dieta, lo stesso stile di vita per 10 anni... non sarà come The Rock. Mai.

Si può sviluppare il proprio potenziale, portare la propria persona, la propria genetica, al massimo. E già farlo è un successo ENORME, e pochissime persone ci riescono perchè richiede impegno, costanza, passione ed abnegazione. L'entità assoluta del risultato invece dipenderà dal TALENTO (genetica).

E' un concetto semplicissimo. Banale, lo capirebbe anche un bambino.

Perchè allora, non viene ribadito ed anzi si spinge il concetto opposto ?

Perchè è triste, e non vende.

I corpi, i talenti, che ammiriamo e che vorremmo imitare... sono tali perchè sono FUORI MEDIA, sono SPECIALI, non sono la NORMALITA'.

Se avere il fisico di The Rock fosse alla portata di tutti... non ci sarebbe niente di speciale in The Rock.

Se avere il fisico di Belen fosse la norma per le ragazze... non ci sarebbe niente di speciale in Belen.

Queste persone sono speciali perchè sono uniche e sopra la media, e lo sono perchè ne hanno la genetica. Hanno lavorato sicuramente per sviluppare il PROPRIO POTENZIALE, ma di base lo avevano questo potenziale.

Non è questione di impegno, è questione di talento, possiamo anche dire che ci vuole LA FORTUNA a nascere con la giusta genetica e quindi il giusto talento. E' così. Non c'è nulla di male a ribadirlo.

Far capire questo ad un adolescente, o ad una persona che ha sempre pensato l'opposto (perchè è quello che è spinto dai media, dalla pubblicità e dalla conoscenza comune) significa infrangergli i sogni.

Spezzargli le illusioni.

E qual è la prima reazione quando ti vogliono portare via un'illusione?

Il rifiuto.

Se siete degli istruttori, allenatori, personal trainer... sapete bene di cosa sto parlando.

Di quando arriva il ragazzino con la foto di Arnold e soci in mano, e ti dice "voglio diventare come lui, cosa devo fare, quanto tempo ci vuole ?" e della sua espressione di sconforto dopo avergli spiegato che non funzionano così le cose, che Arnold si dopava, era un talento assurdo ed unico e non solo nel Body Building e che neanche tanti altri professionisti hanno raggiunto il suo livello.

E su 10 ragazzini, uno ti ascolta e inizia il SUO percorso per sviluppare il SUO potenziale... altri 9 vanno da altri "professionisti" che gli promettono che diventeranno come Arnold, con il giusto integratore, il giusto farmaco, il giusto allenamento.. ovvero gli vendono un' ILLUSIONE.

Il ragazzino è felice all'inizio.

Di solito la sua storia va più o meno così :

Evoluzione di un giovane appassionato di body building.

Si avvicina a questo mondo convinto che quando sarà grosso e squartato sarà il re della montagna e tutto sarà bellissimo.

Inizia ad allenarsi motivatissimo, no pain no gain, riso e pollo. Diventerà come Arnold!

Arrivano i primi risultati, la motivazione sale e allenamento e dieta diventano sempre più maniacalmente precisi... ormai si nota quasi che va in palestra!

I risultati facili iniziali iniziano a rallentare fino ad arrivare ad uno stallo.

Si inizia a provare di tutto, si pende dalle labbra dei grossi e dei guru.

I più fortunati trovano un buon mentore, la maggioranza passa da guru a guru sperimentando le cose più folli e rimpinzandosi dei peggio integratori inutili con l'unico risultato di sgonfiare il portafoglio.

Inizia a subentrare un pò di frustrazione ma la motivazione è ancora alta.

Un grosso che guardacaso spaccia anabolizzanti inizia a fare il fratello maggiore e convince il ragazzino piano piano che senza bombe non sarà mai grosso.

Il giovane tituba e può prendere due strade.

1 - Cede e si dopa, diventa grosso se è recettivo o si fa solo del male se non lo è e i farmaci sono scadenti.

2 - Non si dopa ma si sente come una ragazza tradita, il body building fa schifo ormai, lo ha tradito! Sogni infranti ed illusioni crollate!

Si da ad attività vagamente simili come Crossfit o Powerlifting e simili, si autoconvince che quello che conta è essere grossi e o funzionali e quando lo sarà diventerà il re della montagna... (salvo poi ripetere tutti i passi e scoprire che anche qui senza farmaci raramente si eccelle ai livelli sperati)

In cuor suo però vorrebbe sempre essere grosso e tirato e spera che ciò succeda come effetto collaterale della nuova disciplina.

Manterrà per tutta la vita questa relazione di amore e odio con il body building.. probabilmente il blocca schermo sul telefono è una foto di Arnold o di Zane... se è giovanissimo un Jeff Seid o Lazar Angelov.

Inizia a odiare i dopati ma sotto sotto vorrebbe doparsi.

Diventa un hater da social.

Alla fine o abbandona completamente e si da al cibo ed al divano all'urlo di "la vita è una e va vissuta a pieno!" oppure se è una persona intelligente ed aiutata dalle giuste amicizie...

torna alle origini, capisce che allenarsi è per se stessi, che è il percorso che conta piuttosto che l'obiettivo finale... trova la serenita' di fare culturismo in modo sano e flessibile ma non ossessivo... e negli anni ottiene pure decenti risultati per quella che è la sua genetica...

... il blocca schermo però continua ad essere Arnold nella famosa posa di schiena a 3/4.

Onestamente...

sono più di 10 anni che sono un appassionato di culturismo e mi alleno e bazzico l'ambiente, ho passato un po' tutte le fasi (tranne doparmii) dall'avere "education of a bodybuilder" di Arnold sul comodino con poster in camera e riso e pollo fino alla disillusione totale, passando per spendere soldi su soldi per integratori inutili, chiedere a gente palesemente dopata i loro '"segreti" che puntualmente erano esercizi magici o integratori speciali mica i farmaci, passando per allenamenti assurdi spaccandomi le articolazioni etc etc.

Non posso che dire che sono ormai totalmente disinnamorato dell''ambiente.

È innegabile che la maggior parte dei culturisti (ed ancor di più quelli dopati) abbia grossi, enormi problemi psicologici. Molto spesso legati all'autostima ed autoaccettazione ma non solo.

La maggior parte tolta la corazza di muscoli non è altro che il ragazzino magro/grasso insicuro e sfigatello di quando ha iniziato.

All'evoluzione fisica non è corrisposta alcuna evoluzione caratteriale o mentale... solo una crescita smisurata di ego ed orgoglio della serie "mi bullizzavate ora vi faccio vedere io" che cela un rapporto di odio - paura -bisogno di affermarsi e difendersi costante contro il mondo.

È tutto tristissimo perché il culturismo inteso come sviluppo a 360 gradi della persona fisicamente,mentalmente,caratterialmente.. resta una delle discipline più belle e benefiche per l'uomo nonché vera fonte della giovinezza.

Infatti poi quei pochi culturisti veri che sono cresciuti come persone prima che come atleti.. sono esseri umani incredibili.

Purtroppo è tutto il circo finalizzato al mercato che ci hanno creato sopra che è fatto apposta, ha come target di mercato gli insicuri e gli borderline piscotici, vende illusioni perchè queste fruttano molto.

È vero in tanti sport ed attivita' ci sono dopati, invasati, egomaniaci.

Ma non trovo un altro ambiente che ne abbia l'incidenza che ne ha il BodyBuilding ed in generale il Fitness e tutti i suoi derivati.

Dove spacciatori con la terza media e difficoltà a mettere 3 parole in italiano di seguito, e magari qualche bypass, vengono elevati a super guru e la loro parola è legge.. anche quando vanno contro ogni forma di logica, scienza, contro i medici, contro il buon senso.

E se ti vendono la merda di tricheco come integratore per la massa... tu compri la merda di tricheco perché sono grossi o tirati.

Dove il problema non è tanto usare farmaci perché lo fanno in tutti gli sport..

È usare cocktail di farmaci sottobanco comprati in qualche laboratorio underground cinese diluito con l'olio di chernobyl, prescritti da qualche guru con 50cm di braccio in dialisi da sempre stando ben lontani dai medici che "non capiscono".

E farlo come fosse una cosa normale... anzi considerarsi degli eroi.. una sorta di super umani che hanno più disciplina e meritano più rispetto e considerazione per la loro abnegazione. (e questo vale anche per i natural che credono di essere superiori solo perché fanno la dieta e si allenano)

Ed arrabbiasi con il mondo che non li considera tali e non li apprezza ma li vede con sospetto, un pizzico di invidia per il fisico e tanta commiserazione per l'atteggiamento.

Guai a dirlo però, che diventi subito l'invidioso, sfigato, che non capisce e che vuole mettere becco negli affari altrui.

Per concludere...

Tutte queste parole - a metà tra uno sfogo personale di uno che ci è stato dentro fino al collo prima da appassionato sognatore, poi da cliente ed infine da professionista del settore, ed una guida per chi si avvicina questo mondo - per dire : non fatevi illudere.

Non lasciate che lucrino sulle vostre speranze e sui vostri sogni.

Leggete, studiate, capite bene cosa state facendo, definite bene prima gli obiettivi che volete raggiungere, poi come raggiungerli magari insieme ad un professionista sia onesto che competente (perchè l'onesta senza competenza è cieca mentre la competenza senza onestà è criminale) che vi guidi nel percorso.

E soprattutto, realizzate che dovete intraprendere il VOSTRO unico e PERSONALISSIMO percorso.

Che facciate Body Building, Fitness, Sport da prestazione, o vi alleniate per la salute.

Non guardate quanto è grosso l'amico, quanto velocemente è dimagrita la cugina, quanto fa in panca il compagno di allenamento. Sono altre persone. Voi siete voi e basta.

Non rincorrete il successo, rincorrete il progresso.

Un obiettivo non è sempre qualcosa da dover raggiungere, molte volte funge da fonte d'ispirazione. - Bruce Lee.

Articoli utili per i principianti 

LETTERA AI PRINCIPIANTI : 7 PRINCIPI PER EVITARE CAZZATE ED ERRORI CLASSICI

LETTERA AI PRINCIPIANTI : 7 PRINCIPI PER EVITARE CAZZATE ED ERRORI CLASSICI

MASSA – DEFINIZIONE – MANTENIMENTO : COME GESTIRE LE VARIABILI DELL’ALLENAMENTO

MASSA-MANTENIMENO-DEFINIZIONE-RICOMPOSIZIONE : COME IMPOSTARE L’ALIMENTAZIONE PER OGNI OBIETTIVO

PERIODIZZAZIONE ONDULATA E MULTIFREQUENZA : GUIDA PER PRINCIPIANTI

SELEZIONE DEGLI ESERCIZI – APPROCCIO RAZIONALE E GUIDA PRATICA

TDEE – CALORIE – MACROS – CICLIZZAZIONE : GUIDA PRATICA

I PRINCIPI FONDAMENTALI PER DIMAGRIRE E MANTENERE IL PESO

ALLENAMENTO CON I PESI : GUIDA PRATICA PER PRINCIPIANTI

ALLENAMENTO – LE DIFFERENZE INDIVIDUALI E L’IMPORTANZA DELLA PERSONALIZZAZIONE

Massa-Mantenimeno-Definizione-Ricomposizione : come impostare l’alimentazione per ogni obiettivo

Muscoli Carenti : Guida alla specializzazione

Periodizzazione Ondulata e Multifrequenza : guida 

Fisico da spiaggia: Analisi e guida 

Come mangiare “tanto” assumere poche calorie e dimagrire.

Multi vs Mono Frequenza e i principi universali per la crescita muscolare

Miti e leggende da palestra e steroidi anabolizzanti

L’industria degli integratori ed i venditori di fumo – Omar Isuf

Grasso – Set Point – Ex Grassi e Massa “Pulita”

L’efficacia degli Steroidi Anabolizzanti

Allenamento – Alimentazione  – Sport : gli autori – siti e blog da seguire

Non puoi diventare come nessuno. Diventa la versione migliore di te stesso.

I farmaci dopanti aiutano “solo un poco”? Parte 1 : Bodybuilding

Per avere il fisico di un atleta, bisogna allenarsi come lui?

Il mito delle “Brosplit” ovvero la classica monofrequenza – Dr Mike Israetel

La dieta pre-stampata è una cazzata e come riconoscerla

Perchè provare a far crescere tutti i muscoli insieme non è ottimale – Dr. Mike Israetel

Forma dei muscoli : inserzioni – tendini – ventri muscolari e potenziale

Genetica e Bodybuilding : la verità – Parte 1 : L’ipertrofia

Genetica e Bodybuilding : la verità – Parte 2 : Grasso corporeo

Fisico e muscoli : persone comuni culturisti e modelli irragiungibili

Ripetizioni per l’ipertrofia e la pratica reale