successo
Questo che segue è una parte del discorso che Arnold Swarzenegger  tenne alla University of Southern California.
Mi è piaciuto particolarmente e quindi lo riporto, alla fine trovate il link per il video dalla pagina facebook sottotitolato in italiano.
 

 Le Regole del successo :

 - La gente mi chiede sempre : Qual'è il segreto per il successo? Oggi vi darò le sei regole del successo. Ma prima di incominciare vorrei dirvi che queste sono le mie regole. Penso che si possano applicare a tutti, ma sta a voi decidere perchè non tutti sono uguali. Ci sono persone che amano rilassarsi e lasciar perdere nella vita, ed altre che vogliono essere intensi, essere i numeri uno ed avere successo, come sono io.
 
Io Ho sempre voluto avere grande intensità, esser il numero uno. Ho preso seriamente la mia carriera. Da quando iniziai con il bodybuilding. Non volevo solo essere un campione di bodybulding, volevo essere il migliore di tutti i tempi. Lo stesso con i film. Non volevo solo essere una star, volevo essere una grande star, la più pagata.
E così questa intensità mi ha sempre ripagato. Queste sono le regole:
 

- La prima regola è : Abbi fiducia in te stesso.

 
E con questo intendo, così tanti giovani ricevono tanti consigli dai loro genitori, dai loro insegnanti e da chiunque. Ma la cosa più importante è scavare dentro se stessi nel profondo e chiedersi : chi voglio essere? Non cosa, ma chi?
E non sto parlando di chi vorrebbero che tu fossi i tuoi genitori o insegnanti, ma sto parlando di capire da soli cosa renda felici, non importa quando folle possa suonare alle altre persone.
 

- La seconda regola è : rompete le regole

Abbiamo così tante regole nella vita riguardo a qualsiasi cosa. Io dico rompete le regole. Non la legge, ma le regole. Mia moglie ha una maglia che dice "Le donne ben educate raremente fanno la storia" Beh, non voglio distruggere le sue convinzioni ma, lo stesso vale per gli uomini.
E' impossibile essere un anticonformista o davvero originali, se sei troppo ben educato e non vuoi rompere le regole. Devi pensare fuori dalla scatola. Questo è ciò che credo. Dopo tutto, qual è il senso di essere su questa terra se tutto ciò che vuoi fare è piacere a tutti ed evitare i guai?

 

- La regola numero tre è : non abbiate paura di fallire

 
In tutto quello che ho provato, ero sempre disposto a fallire. Nei film ricordo, che tu prendi il copione. Molte volte pensi che è un copione vincente, ma dopo ,ovviamente, ti accorgi quando fai il film che non funziona e il film va nel cesso.
Ora, abbiamo visto i miei film, cioè, Red Sonja, hercules in new York, Last Action Hero. Questi film sono finiti nel cesso. Ma va bene, perchè allo stesso tempo ho fatto film come Terminator, Conan, True Lies, Predator e Twins che hanno avuto un successone.
Così, non potete sempre vincere, ma non abbiate paura di prendere decisioni.
Non potete essere paralizzati dalla paura di fallire, o non vi spingerete mai al massimo. Dovete continuare a spingervi perchè credete in voi stessi e nelle vostre visioni e sapete che è la cosa giusta da fare, e il successo arrivera'. Non abbiate paura del fallimento.
successo
 

- Regola numero quattro: Non ascoltare i pessimisti.

Quante volte avete sentito che non potete fare questo e quello, e che non è mai stato fatto prima? Immaginate se Bill Gates si fosse arreso quando le persone gli diceva che non poteva riuscirci.
Sento questo ogni volta. In realtà, amo quando qualcuno dice che qualcosa non è mai stata fatta prima, perchè poi quando la faccio vuol dire che sarò il primo a farla. Così, non date attenzione alle persone che dicono che non si può fare.
 

- La regola numero cinque,  la più importante di tutte : fatevi il culo.

Non vorreste mai fallire perchè non avete lavorato abbastanza duro. Non avrei mai voluto perdere una gara o un elezione per non aver lavorato abbastanza duramente. Ho sempre creduto nel non lasciare niente di incompiuto.
 
Mohammed Ali, uno dei miei più grandi eroi, disse una grande cosa negli anni 70 quando gli chiesero "quanti sit-up fai?"
Disse : "Non conto i miei sit-ups. Inizio a contare solo quando inzia a fare male. Quando sento dolore, allora inizio a contare, perchè è allora che ha davvero importanza."
Questo ti rende un campione. Niente dolore, niente ricompensa. Così tante di queste lezioni che applico alla vita le ho imparate dallo sport, e specialmente questa. Lasciatevi dire che è importante divertirsi nella vita ovviamente.
Ma mentre voi siete a divertirvi, qualcuno la fuori nello stesso tempo sta lavorando duro.
Qualcuno sta diventando più intelligente, e qualcuno sta vincendo. Ricordatevi questo.
 
Ora se volete lasciar perdere nella vita, non date attenzione a queste regole.
 
Ma se volete vincere, non c'è assolutamente nessun altro modo, lavorare duro.
 
Nessuna delle mie regole comunque, funzionerà finche non le applicherete.
Io ho sempre immaginato, ci sono 24 ore in un giorno. Dormi 6 ore e te ne restano 18. Ora lo so, ci sarà qualcuno che dirà aspetta io dormo 8 o 9 ore. Bene, allora, dormi più velocemente, mi raccomando.
 
Perchè necessiti di dormire giusto 6 ore, e te ne restano 18, e ci sono un sacco di cose che puoi fare.
Ricordate che non potete salire la scala del successo con le vostre mani in tasca.
 

- E questo mi porta alla regola numero sei che è molto importante, riguarda il ridare qualcosa in cambio.

Qualsiasi via prenda la vostra vita, dovete sempre trovare il tempo di donare qualcosa indietro, qualcosa alla vostrà comunità, al vostro paese.
 
Così, se vi state preparando per affrontare il mondo ricordate queste sei regole:
 
Credete in voi stessi, rompete qualche regola, non abbiate paura di fallire, ignorate i pessimisti, lavorate duro e date qualcosa in cambio.
 

Piaciuto l'articolo? Condividilo su Facebook e Lascia un mi piace sulla pagina 

Iscriviti al Canale Youtube