autobiografia arnold

Appena finito di leggere Total recall - the unbeliaveably true life story, autobiografia completa di Arnold Schwarzenegger.

Molti conoscono Arnold per i suoi più famosi film d'azione o per essere stato il volto del Bodybuilding, così come Bruce Lee è conosciuto per i cosidetti "film di mazzate."

Nonostante due background e storie completamente diverse nelle due biografie ci sono alcune affinità che spesso si ritrovano nelle persone di successo.

Il cosiddetto "Drive" , quella fame, voglia di fare, fuoco interiore.

Il "thinking out the box" pensare fuori dagli schemi, andare controcorrente e non conformarsi.

La voglia di "crescere" come individuo, di arricchirsi e svilupparsi, in tutti gli aspetti che formano un essere umano (corpo, mente, carattere, abilità, conoscenze.)

La convinzione nei propri mezzi, il coraggio di lanciarsi in progetti all'apparenza proibitivi ma sempre con una mentalità volta alla crescita ed all'arricchimento personale e non alla superbia ed all'affermazione del proprio ego.

La poliedricità, il voler apprendere e sperimentare capacità in ambiti diversi e distanti fra loro e saper poi sfruttare questo ecclettismo in tutti i campi della vita. Basarsi su un carattere forte ma senza legarsi ad una fazione o modo di pensare sistemico(anche politico) potendo così affrontare le situazione dal punto di vista più idoneo ogni volta.

Da povero adolescente austriaco, a storia del culturismo, una delle più grandi star del cinema d'azione a governatore delle california per otto anni non ci diventi per caso.

Lettura consigliatissima a chiunque.

Piaciuto l'articolo? Condividilo su Facebook e Lascia un mi piace sulla pagina 

Iscriviti al Canale Youtube